Una lontana stirpe umana può essersi incrociata con gli antenati dei moderni africani occidentali, contribuendo in modo significativo al loro patrimonio genetico. In passato sono esistiti altri lignaggi umani come i Neanderthal e i Denisovan.

Il DNA di Neanderthal costituisce circa l’1,8-2,6% dei genomi degli esseri umani moderni al di fuori dell’Africa, e il DNA di Denisovan costituisce il 4-6% dei melanesiani moderni.

Si stima che il 2-19% del DNA dei membri di alcune tribù in Africa provenga da una stirpe umana sconosciuta. Il ceppo fantasma probabilmente si è allontanato dagli antenati dei Neandertal e dagli esseri umani moderni fino a 1,02 milioni di anni fa.

https://www.discovermagazine.com/planet-earth/genetic-traces-of-mysterious-human-lineage-detected-in-people-living-in