Tre dipendenti che avevano criticato Amazon per la sua risposta alla pandemia sono stati licenziati martedì. Amazon sostiene che i dipendenti sono stati licenziati per ripetute violazioni delle politiche interne e per il linguaggio e il comportamento inappropriati.

I lavoratori hanno criticato Amazon per non aver fatto abbastanza per proteggere il personale dal nuovo coronavirus. Amazon ha aggiornato i protocolli di sicurezza e ha distribuito dispositivi di protezione per proteggere i dipendenti, ma molti dipendenti ritengono che non sia sufficiente e sono state organizzate proteste di alto profilo in diversi magazzini di Amazon.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!

https://www.reuters.com/article/us-health-coronavirus-amazon-com-warehou/amazon-fires-two-employees-critical-of-warehouse-working-conditions-idUSKCN21W0UI