LinkedIn ha riferito martedì che avrebbe tagliato circa 960 posti di lavoro a causa dell’impatto prolungato che la pandemia di coronavirus sta avendo sulla domanda dei suoi prodotti di reclutamento. L’azienda aiuta i datori di lavoro a valutare l’idoneità di un candidato per i ruoli, e i dipendenti utilizzano la piattaforma per trovare nuovi posti di lavoro. I ruoli di vendita e di assunzione saranno tagliati e l’azienda fornirà almeno 10 settimane di indennità di licenziamento e un’assicurazione sanitaria per un anno per i dipendenti statunitensi. I dipendenti interessati dai tagli di posti di lavoro saranno anche autorizzati a tenere le attrezzature aziendali per aiutarli a lavorare da casa durante le transizioni di carriera. Non sono previsti altri licenziamenti.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!

https://www.reuters.com/article/us-linkedin-layoffs-idUSKCN24M0XB