Molte persone ora stanno a casa e dipendono dai negozi online come Amazon per ottenere l’essenziale, come la carta igienica, il cibo e il disinfettante per le mani. I magazzinieri, gli autisti delle consegne e i dipendenti a contratto di Amazon sono ancora al lavoro per tutta la durata della crisi del coronavirus.

Mentre i lavoratori sono elogiati per la loro impavidità nel continuare ad andare al lavoro, molti sono terrorizzati e frustrati dalla risposta di Amazon alla pandemia. I dipendenti che ritengono che non sia sicuro lavorare hanno opzioni limitate, quindi continuano a venire al lavoro.

Amazon ha implementato nuove precauzioni di sicurezza e ha aumentato la retribuzione dei lavoratori, ma i lavoratori sono ancora preoccupati perché il loro lavoro richiede che siano fisicamente vicini l’uno all’altro e i prodotti igienizzanti scarseggiano. I dipendenti devono decidere se lavorare o non avere un reddito.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!

https://www.cnbc.com/2020/03/26/amazon-warehouse-employees-grapple-with-coronavirus-risks.html