I paesi membri dell’Unione Europea hanno accettato di chiudere le frontiere esterne alla maggior parte delle persone provenienti da altri paesi per 30 giorni nel tentativo di rallentare la pandemia di coronavirus.

I movimenti all’interno delle nazioni dell’UE saranno ancora consentiti. Il Regno Unito non ha applicato restrizioni ai suoi confini. Il personale medico o le persone che trasportano medicinali e merci non saranno soggetti a restrizioni di viaggio.

Il Canada ha chiuso le sue frontiere, ad eccezione dei cittadini statunitensi, e la Francia ha imposto alla nazione di rimanere a casa per un massimo di 15 giorni, ad eccezione dei bisogni essenziali.

https://www.cnbc.com/2020/03/17/coronavirus-european-union-leaders-agree-to-close-borders.html