Nel 2013, un aspirante musicista è stato contattato su Twitter da sconosciuti che sembravano estremamente interessati alla sua musica e alla sua carriera. Alla fine si sono incontrati, e gli sconosciuti hanno presentato al musicista idee commerciali, conversazioni sulla spiritualità e una borsa piena di abiti firmati bianchi. Gli sconosciuti facevano parte di Tumple, un culto del sesso magico che reclutava dalle pagine meme di Facebook. Si rivolgeva a giovani artisti e musicisti, facendo sì che i membri generassero contenuti per ricevere le donazioni di PayPal, che venivano poi consegnate ai leader della setta. I membri della setta erano tenuti a pubblicare dei post a scopo di ricompensa e sono stati scoraggiati dal continuare le loro attività artistiche una volta entrati a farne parte. Tumple alla fine è stato rinominato DayLife Army. L’esercito DayLife è ancora operativo, ma il loro numero comincia a diminuire, con i membri che annunciano apertamente la loro partenza sui social media.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!

https://onezero.medium.com/inside-the-social-media-cult-that-convinces-young-people-to-give-up-everything-f3878fbec632