Animal Crossing è diventato un luogo di ritrovo per molti durante la chiusura di COVID-19. I manifestanti di Hong Kong hanno iniziato a usarlo per riunirsi senza infrangere le regole della distanza sociale.

I giocatori nel gioco possono personalizzare gli ambienti, l’aspetto e l’abbigliamento, e i contenuti a favore della democrazia per il gioco sono diventati virali sui social media. Nintendo ha guadagnato il 27% del prezzo delle azioni grazie al gioco, che ha venduto più di 2,6 milioni di copie dall’uscita.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!

https://www.thestar.com.my/tech/tech-news/2020/04/08/nintendos-animal-crossing-becomes-new-hong-kong-protest-ground