FamilyMart in Giappone sta usando robot per aiutare i suoi assistenti in negozio ad allestire gli scaffali durante la fase di distanziamento sociale. I robot umanoidi sono dotati di sensori tattili, telecamere stereo e microfoni binaurali. Sono teleoperati da esseri umani che li controllano con cuffie di realtà virtuale e guanti tattili. Il Giappone ha già tentato altri progetti di telepresenza in passato. Un progetto prevedeva di dotare un ristorante di robot gestiti da persone con disabilità fisiche.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!

https://www.digitaltrends.com/news/convenience-store-vr-robot-shelfstacker/