I ricercatori di Shenzhen hanno creato un verme robot che può entrare nel corpo umano, muoversi lungo i vasi sanguigni e agganciarsi ai neuroni.

Il verme robot da 1 mm per 3 mm è alimentato da un generatore di campo magnetico esterno. È controllato cambiando i campi magnetici intorno al suo corpo.

Il robot può penetrare attraverso gli spazi vuoti usando la radiazione infrarossa per contrarre il suo corpo di oltre un terzo. Può cambiare colore a causa dell’idrogel di cui è fatto. Il robot può essere usato per consegnare i farmaci in un’area mirata, limitando gli effetti del farmaco alle aree in cui è necessario e riducendo il rischio di effetti collaterali. Può anche essere usato per creare un’interfaccia cervello-computer.

È improbabile che la tecnologia possa essere usata come arma in quanto una persona ha bisogno di stare ferma in un ambiente speciale per poter controllare il robot.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here