Fino all’8% delle persone riferisce di aver evitato i vaccini a causa del dolore degli aghi. L’uso costante degli aghi può anche comportare rischi per la salute, come un aumento del rischio di infezione.

Gli scienziati della Rutgers University hanno sviluppato un cerotto pieno di aghi microscopici che possono essere attaccati alla pelle e fornire un farmaco senza causare dolore.

Gli aghi sono stampati in 3D con polimeri e la struttura del nucleo può essere programmata e rimodellata.

Possono essere attaccati per lunghi periodi di tempo, il che significa che possono essere utilizzati per tracciare gli anticorpi o i cambiamenti nel DNA. I ricercatori sono stati in grado di dimostrare che i microaghi possono essere utilizzati per somministrare un farmaco nell’arco di un’intera giornata di 24 ore.

https://www.fastcompany.com/90461722/the-race-is-on-to-replace-the-hypodermic-needle