Le cellule staminali hanno il potenziale per trattare molte condizioni. La fonte di queste cellule è stata oggetto di controversie fin da quando sono state scoperte, quindi gli scienziati hanno cercato di trovare nuovi modi per produrle senza l’uso di embrioni. Un team australiano ha creato un metodo per trasformare le cellule di grasso in cellule staminali che possono poi essere usate per riparare le ferite. Finora la ricerca è stata condotta solo sui topi. L’utilizzo di questo metodo di produzione di cellule staminali riduce la possibilità di tumori rispetto ad altri metodi. Dal momento che utilizzano cellule provenienti dal corpo del paziente, ci sono molte meno possibilità di rigetto. C’è ancora molta ricerca da condurre prima che la tecnica possa essere utilizzata in ambito clinico.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!