Gli scienziati hanno scoperto che i collettivi di batteri sono caratterizzati da una forte capacità di memoria. Gli scienziati hanno stimolato le cellule batteriche con la luce. Ore dopo, i batteri erano ancora in grado di ricordare l’esposizione, e il processo era in grado di essere manipolato in modo da far emergere modelli di memoria. Lo studio potrebbe dare indizi su come funzionano i neuroni nel cervello, e i risultati aprono la possibilità di creare sistemi informatici di base con organismi viventi.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!

https://phys.org/news/2020-04-microbes-memory.html