Alla fine di febbraio, un team di scienziati ha pubblicato una ricetta per far nascere la SARS-CoV-2 in laboratorio. Essa ha permesso ai laboratori di tutto il mondo di avere accesso al virus in modo da poter sviluppare test diagnostici, farmaci e vaccini. Tuttavia, la stessa tecnologia utilizzata per combattere le malattie può essere utilizzata per renderle più letali o più trasmissibili. Gli scienziati sono preoccupati per un potenziale ceppo virale prodotto in laboratorio o che si diffonde in laboratorio. I campioni di virus possono essere ottenuti attraverso tessuti infetti, colture o sintesi. La tecnica pubblicata è in grado di ingegnerizzare la SARS-CoV-2 utilizzando lievito e materiale genetico di sintesi. Mentre la tecnologia ha permesso agli scienziati di tutto il mondo di ottenere rapidamente campioni di coronavirus per lo studio, ha un alto potenziale di abuso.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!