La microscopia crio-elettronica è una tecnica per l’imaging delle molecole che produce immagini così dettagliate da poter vedere i singoli atomi. La tecnica permetterà ai ricercatori di comprendere il funzionamento delle proteine che non possono essere studiate con altre tecniche di imaging. Funziona sparando elettroni su campioni congelati e registrando le immagini risultanti. La tecnica esiste da decenni, ma i recenti progressi nella rilevazione degli elettroni e nei software di analisi delle immagini l’hanno resa lo strumento dominante per la mappatura delle forme 3D delle proteine.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!

https://www.nature.com/articles/d41586-020-01658-1