Una startup chiamata Binah.ai ha creato un sistema che utilizza la pletismografia per rilevare lievi cambiamenti nella colorazione del viso al fine di monitorare i livelli di stress.

Studi hanno dimostrato che lievi cambiamenti di colore del viso possono indicare i livelli di respirazione e di ossigeno.

Il sistema può anche testare la frequenza cardiaca, il livello di stress, la saturazione di ossigeno, la respirazione e la variabilità della frequenza cardiaca utilizzando il suo algoritmo AI.

Il calcolo affettivo è un campo dell’intelligenza artificiale che cerca di capire lo stato emotivo di una persona. Non esistono studi pubblicati sull’efficacia della tecnologia di Binah.ai.

Il sistema può essere estremamente utile in ambito sanitario, poiché i segni vitali dei pazienti possono essere misurati senza contatto umano mentre sono in attesa di essere trattati. Diverse istituzioni sanitarie stanno già testando gli algoritmi di Binah.ai. Può anche avere applicazioni nelle forze dell’ordine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here