Elon Musk ha offerto l’aiuto di Tesla nella realizzazione di ventilatori per ospedali in caso di carenza. Nei prossimi mesi gli Stati Uniti avranno probabilmente una carenza di ventilatori meccanici, poiché si occupa dell’epidemia di COVID-19.

Si stima che 960.000 persone avranno bisogno dei circa 200.000 ventilatori attualmente presenti negli Stati Uniti. Musk ha detto di poter realizzare i ventilatori, ma ha osservato che ci vorrà del tempo per produrli.

L’offerta è nata da una conversazione sulla chiusura parziale della fabbrica Tesla di Fremont a causa degli ordini di rifugio sul posto. La Tesla è autorizzata a operare con un quarto della sua forza lavoro e non verrà prodotta nessuna automobile.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!

https://mashable.com/article/elon-musk-ventilators-coronavirus/