Yelp ha licenziato 1.000 dipendenti per ridurre le spese. Altri 1.100 dipendenti sono in congedo non retribuito fino a nuovo avviso. Yelp ha preso in considerazione la possibilità di tagliare i costi in diversi modi, tra cui la riduzione dei costi dei server e la privatizzazione dei progetti. I suoi dirigenti avevano già accettato tagli salariali del 20-30%. L’attività si basa sulla raccomandazione delle migliori aziende locali, ma la maggior parte delle aziende sono ora chiuse.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!

https://techcrunch.com/2020/04/09/yelp-lays-off-1000-employees-and-furloughs-1100-more/