Google rilascerà dati anonimi sulla localizzazione globale di 131 paesi e regioni di tutto il mondo per aiutare i funzionari della sanità pubblica a rintracciare i movimenti durante il blocco dei coronavirus in tutto il mondo.

I funzionari saranno in grado di tracciare le tendenze dei movimenti nel tempo in base alla geografia in diverse categorie di luoghi.
I dati sono raccolti da Google Maps e da altri servizi di Google. Non sono inclusi dati personali.

Tra il 16 febbraio e il 29 marzo è stato registrato un aumento del 12% del numero di persone monitorate che sono rimaste nelle loro case.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!

https://thehill.com/policy/technology/technology/490972-google-releasing-location-data-to-help-track-lockdown-data-amid