Mercoledì la General Motors ha presentato agli investitori la sua strategia per i veicoli elettrici, insieme ad una nuova piattaforma modulare per veicoli elettrici chiamata Ultium. La piattaforma è stata progettata per essere flessibile e sfaccettata, permettendo di costruirla in una varietà di tipi e forme di veicoli.

Ultium dispone anche di un pacchetto di batterie migliorato, unico nel suo genere grazie alle sue celle di grande formato, in stile sacchetto, che consentono di impilarle verticalmente o orizzontalmente all’interno di un pacchetto di batterie.

Le batterie forniscono una potenza compresa tra 50 e 200 kWh, consentendo un’autonomia di guida di oltre 400 miglia. L’alluminio è utilizzato nelle batterie, riducendo il contenuto di cobalto del 70%. GM ha in programma di rilasciare 20 targhette elettriche entro il 2023 per tutti e quattro i suoi marchi.

https://www.theverge.com/2020/3/4/21164513/gm-ev-platform-architecture-battery-ultium-tesla