Questo video segue il team Hacksmith mentre costruisce un vero e proprio protosaber al plasma. Una vera spada laser richiederebbe un piccolo reattore nucleare portatile per alimentarla, cosa che al momento non è possibile. Lo zaino utilizza il combustibile GPL che grazie alla sua densità energetica, fornisce una quantità di energia per chilogrammo 50 volte superiore a quella di una batteria Li-po. Utilizza una serie di ugelli a flusso laminare per creare il gas altamente concentrato necessario per un fascio di plasma. Il fascio risultante brucia a circa 4000 gradi Fahrenheit. Il suo colore può cambiare a seconda di quali sali vengono bruciati con il gas. È ora disponibile il video che mostra il team che usa la spada laser per tagliare la superficie.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!