Uno stretto fascio di onde radio sembra provenire da Proxima Centauri. Tutte le altre onde radio rilevate finora che sembrano provenire dallo spazio sono state attribuite a interferenze di origine umana o a fonti naturali, ma gli scienziati non hanno ancora trovato una fonte per questo segnale. Uno spostamento della sua frequenza è stato coerente con il movimento di un pianeta, contribuendo al mistero del ritrovamento. Ci sono almeno due pianeti che orbitano intorno a Proxima Centauri, uno che si crede sia un mondo roccioso dove la temperatura è giusta per il fluire e lo stagno dell’acqua.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!

https://www.theguardian.com/science/2020/dec/18/scientists-looking-for-aliens-investigate-radio-beam-from-nearby-star